Borca Centri Ottici

La manutenzione dell'occhiali

Borca occhiali è lieta di presentarvi una miniguida on line per la manutenzione dell'occhiale

  • Indossare e togliere gli occhiali impugnandoli da entrambe le astine.
     
  • Evitare di praticare attività estreme che potrebbero causare la rottura arrecando danni alla persona. In tal caso, se le lenti dovessero subire un forte urto sottoporre l'occhiale ad un controllo presso l'ottico-optometrista per verificare che l'impatto non abbia causato danni interni alla lente, compromettendone la funzionalità.
     
  • Quando necessario le lenti possono essere pulite con un lavaggio in acqua fredda e sapone neutro, oppure utilizzando prodotti consigliati dall'ottico-optometrista.
     
  • Le lenti devono essere asciugate con panni morbidi o con le apposite pezzuoline.
     
  • Dopo l’uso riporre sempre gli occhiali nel loro astuccio, preferibilmente rigido.
     
  • In caso di appoggio su un piano, assicurarsi che le lenti non appoggino direttamente sul piano stesso.
     
  • Il panno in microfibra può essere lavato a mano in acqua non troppo calda con detergente neutro non abrasivo.
     
  • Evitare l’esposizione degli occhiali al sole o ad altre fonti di calore (ad es. cruscotto dell’automobile, termosifone). Le temperature elevate possono infatti alterare la superficie delle lenti e deformare le montature.
     
  • Evitare che le particelle dei prodotti nebulizzati quali lacche, profumi o solventi chimici vengano a contatto con l’occhiale.
     
  • Periodicamente assicurarsi che le vitine siano ben chiuse.

 

Ricordando che il Cadore (Belluno) e il primo distretto italiano nella produzione di occhiali