Borca Centri Ottici

L'umor vitreo

Il corpo vitreo è l’organo che occupa l’ampio scompartimento posteriore della cavità del globo oculare, quella che rimane dietro il cristallino e che è limitata dal cristallino stesso col suo apparato sospensore e dalla retina. Ha nell’insieme forma sferoidale, con un infossamento nella patrte anteriore, la fossa ialoidea, cher si modella esattamente sulla convesità della faccia posteriore del cristallino. È costituito da sostanza incolore, trasparente, gelatinosa e viscosa. Il peso è di 1,005, l’indice di refrazione 1,338 e contiene il 98,4% d’acqua. Nel corpo vitreo si trovano scarse cellule disseminate, relativamente più abbondanti alla superficie dell’organo ed al contorno del canale ialoideo.